Come creare un sito web buono

Come creare un sito web commerciale buono

Monitor con titolo: Come creare un sito web buono

Salve da Marco Calabrò. Io sono un esperto di marketing digitale, ho cominciato nel 1994, nella seconda metà del 1994, a fare marketing digitale. Con l’arrivo a suo tempo di Windows 95. Oggi sto rispondendo a una domanda per conto di Internet Solutions Agency: Come creare un sito web buono? Dunque, ci stanno in giro tanti buoni siti web. Siti web che non funzionano. Perciò è il concetto di sito web, che è un concetto sbagliato.

Le risposte alle domande

Nel senso che noi non possiamo pretendere che Google assecondi la nostra volontà. Quindi Google va dove è utile a lui, ovvero quello che ritiene utile all’utenza. Qual è il mestiere di Google? Il mestiere di Google è rispondere alle domande dell’utenza. Ogni giorno mediamente vengono realizzate, parlo di tutti i motori di ricerca, circa tre miliardi e mezzo di domande. Quesiti che vengono posti al motore di ricerca. Ma consideriamo anche un’altra cosa: sostanzialmente ogni giorno il 15% dei quesiti posti nella ricerca, sono quesiti nuovi.

Quindi c’è anche un continuo, una continua innovazione, nella domanda che si crea sul web. Allora, qual è il mestiere di Google o degli altri motori di ricerca? L’impegno è di rispondere nella maniera più corretta alle ricerche che fanno gli utenti. Per fare questo, Google cerca continuamente con questi scavatori, che vanno a cercare all’interno di siti web. Cercano quante più risposte possibili, adeguate alle domande degli utenti, in modo che gli utenti restino soddisfatti.

Il valore dei contenuti

Questo tipo di processo, di procedimento, evidentemente non riguarda i siti web formali e tradizionali. Ma piuttosto quelli che vengono definiti portali, riguarda i blog e riguarda il marketing di affiliazione. Riguarda tutta una serie di procedure, che però non non prevedono i siti normali. Che cosa bisogna quindi fare, bisogna fare dei siti web che abbiano contenuti. I contenuti possono essere di vario tipo, i contenuti innanzitutto possono essere scritti, contenuti di informazioni. Questa sicuramente è la forma più diffusa. I contenuti possono essere immagini, se per esempio sono un fotografo.

Quindi contenuti di pregio che trasmettano valore alle persone. Nel 1999 è nato Blogger, io tutte queste cose Io le ho vissute… Perché Blogger diciamo pure che è nato in conseguenza della nascita di Windows 98, Quando il mondo si è reso conto che era fondamentale fare informazione. Perché su Blogger sono arrivati dei professionisti che davano risposte alle ricerche degli utenti. Questo lo capisce subito Google, già allora il più importante motore di ricerca. Nel 2003 compra Blogger. Ancora oggi non è cambiato nulla, dopo 25 anni. Perché la presenza web da che cosa viene creata? Viene creata dal pagamento della pubblicità. Cioè voi pagate la pubblicità. Allora avete la presenza web. Oppure dall’altro lato da una presenza reale, costruttiva, produttiva, per la persona che ascolta il vostro contenuto.

Come creare un sito web buono

Quindi contenuti di interesse che trasmettano servizio alle persone, a quel punto se quella persona si fida perché l’azienda mi sta dando contenuti di valore.

Continua a navigare su Coocredit.com

Open chat
Salve, lasciate un messaggio.