I materassi memory sono tutti uguali?

I materassi memory in vendita sul mercato sono tutti uguali?

Titolo: I materassi memory sono tutti uguali?

Salve sono Marco Calabrò, dunque il progetto Saludormi è un progetto abbastanza innovativo, praticamente parla dell’argomento del sonno. Io ho una una profonda conoscenza dell’argomento. Io ho cominciato a lavorare nel settore dei materassi un 1978. Nel 1986 feci la mia prima marca di materassi, nel 1996 la mia seconda marca e di lì a 2 anni una terza marca. L’ultima è nata dalla collaborazione praticamente con un amico e collega, è la marca Saludormi. Perché io credo che ancora non vi sia sul mercato quello che effettivamente il mercato necessità nell’ambito del materasso. Andiamo alla domanda. I materassi memory sono tutti uguali?

Chiarezza sull’argomento

Un discorso di chiarezza sull’argomento del materasso, perché ci stanno sempre molte confusioni. In effetti sono blogger già dal 2008 con la pagina www.amaci.au. Come vi dicevo da tantissimi anni, da sempre opero nel settore dei materassi come anche nell’arredamento. Allora l’idea è di fare una serie di video di risposta alle domande che ci vengono poste su Saludormi. Quindi in base a queste domande andare a fare le risposte. Ma anche delle risposte sulle domande del web, in merito a degli argomenti non solo dei materassi, ma anche di arredamento. Però qua stiamo parlando delle domande che vengono poste su SaluDormi.

Tutti i Memory sono uguali?

Cominciamo a vedere, così ci rendiamo conto. Tutti Memory sono uguali? No, tutti i Memory hanno differenze. Considerate che innanzitutto bisogna fare una prima distinzione.
La prima distinzione sul metodo di schiumatura. I Memory sono delle schiume e possono essere schiumati con metodi differenti. Il primo metodo che è stato utilizzato è un metodo che è stato utilizzato da un paio di aziende. Schiume con la caratteristica di essere delle schiume molto pesanti. Quindi hanno dei costi elevati. Però hanno delle caratteristiche di traspirabilità che sono molto migliori che non gli altri prodotti.

Metodi di produzione

In questo caso stiamo parlando di schiume che vengono schiumate per un periodo che è un periodo molto breve, che va da 4 a 10 minuti, con una temperatura anch’essa molto bassa. Stiamo parlando di 30 gradi 40 gradi, questi sono i livelli, 45 gradi al massimo. Queste sono le temperature di schiumatura. Periodi dicevamo pertanto molto brevi, massimo di 10 minuti. Questo che cosa significa? Le bollicine della schiuma restano aperte, quindi hanno un’alta, come dire, un’alta respirabilità. Nel senso che possono effettivamente riuscire a deumidificare facilmente il materasso.

Le schiume più diffuse

Parliamo però anche delle schiume in TDI, che sono arrivate qualche anno dopo. Sono delle schiume che hanno un metodo completamente differente di schiumatura. Infatti vengono schiumate per un periodo che va da 20 a 30 minuti, con una temperatura che va da 80 a 120 gradi. Quindi le bollicine sono bollicine che tendono a chiudersi. Perché schiumate ad alta temperatura. Questo all’inizio era un problema, oggi non lo è più, nel senso che sono nate delle schiumature con delle bollicine piuttosto ampie. Sono stati fatti degli esperimenti, per trovare delle respirabilità diverse. Anche perché queste schiume TDI hanno delle densità infinitamente minori rispetto alle schiume MDI menzionate precedentemente.

Le schiume fredde

Le schiume fredde MDI, per loro natura tendono ad aprirsi facilmente, a strapparsi facilmente. Pertanto quando si tagliano le lastre del MDI, praticamente c’è una persona sulle lame di taglio, che continuamente deve tirare il talco sulla lama. Perché sennò la lama strappa la schiuma. Questi problemi, con l’altra schiuma TDI non esistono. Perciò c’è una grossa propensione verso queste schiume. Le schiume di questo tipo, sono oggi la stragrande maggioranza del mercato. Debbo inoltre aggiungere che nell’ambito delle schiume, non tutte le schiume sono la stessa cosa.

Diverse densità

Nel senso che ci stanno schiume che hanno delle densità maggiori e schiume che hanno delle densità minori. La resilienza dei Memory non è tutta quanta la stessa. Cioè i Memory possono essere più Memory foam o meno Memory foam. Perché ci stanno dei Memory che vengono fatti magari per produrre delle stratificazioni di 5, di 3 cm; altri che vengono fatti per produrre delle stratificazioni di 10 centimetri. Quindi non sono tutti quanti uguali. É inutile che vado a complicare la cosa più di tanto, però no, i Memory non sono tutti quanti uguali. D’altra parte vedete anche che ci stanno costi estremamente differenti tra un prodotto e l’altro.

I materassi memory sono tutti uguali?

È chiaro che il metro di misura che uno ha del prezzo, può anche essere metro di misura della qualità. Consideriamo sempre l’azienda con cui abbiamo a che fare: è anche importante la serietà del produttore.

Quale materasso scegliere?

Risposte per il fastidio del mal di schiena

Continua a navigare su Coocredit.com

Open chat
Salve, lasciate un messaggio.