Quali sono i migliori materassi matrimoniali

In questo post vediamo di capire quali sono i migliori materassi matrimoniali in commercio. Detto questo però dobbiamo fare una premessa: dovete assolutamente diffidare di tutti quei siti web che vi propongono delle soluzioni con dei link che vanno verso i marketplace come Amazon e eBay. Perché quei siti web ricevono una provvigione dai marketplace, per consigliare determinati prodotti e mandare le persone nella pagina web di acquisto di quei prodotti. Si tratta di un marketing di affiliazione, che non vi dà le informazioni corrette sui prodotti. Dobbiamo dire che siamo rimasti anche abbastanza perplessi dal fatto che un’azienda come Altroconsumo indichi dei materassi che per esempio non hanno imbottitura nel guscio di rivestimento, oppure che utilizzino dei Memory a schiumatura calda. Dovrebbero seriamente rivedere i loro esperti nel settore dei materassi. Ma passo passo, vediamo di capire tutti questi aspetti importanti per la scelta del materasso.

Venditore che mostra quali sono i suoi migliori materassi matrimoniali
I migliori materassi matrimoniali secondo ogni venditore sono i suoi

I materassi in schiume evolute che non vanno bene

Prima di vedere quali sono i migliori materassi matrimoniali, cominciamo con il dire quali sono i materassi che non vanno bene. Bisogna tenere in conto differenti aspetti. Cominciamo con il dire che il materasso buono deve avere l’imbottitura. Ci stanno tantissimi materassi che non hanno imbottitura. Vediamo di capire perché è importante l’imbottitura. Quando noi dormiamo, sia d’inverno che d’estate, scarichiamo la nostra umidità sul materasso. L’inverno perché dormiamo con delle coperte e l’estate perché la temperatura produce sudorazione. Oggi vi sono delle imbottiture di poliestere con la caratteristica di essere termo stabilizzatrici. L’imbottitura è fondamentale perché è quella che assorbe inizialmente l’umidità. Se noi lasciamo la mattina il materasso senza rifare il letto per due o tre ore, il poliestere si rigonfia e perde grandissima parte dell’umidità accumulata. Bisogna quindi avere una Imbottitura ben spessa, così da fare a venire questo processo di auto deumidificazione. Vediamo di capire meglio.

Acaro del materasso
Acaro del materasso

Acaro del materasso

Il corpo umano perde giornalmente circa 5 miliardi di scaglie di pelle. Noi cambiamo la pelle ogni giorno. Uno dei parassiti più presenti nella vita dell’uomo, è l’acaro del materasso. L’acaro si insedia nel materasso perché è un luogo umido a lui gradito. L’acaro del materasso si nutre delle scaglie della pelle umana. Ma il problema veramente importante è che i suoi escrementi sono alla base di tante allergie umane. Vediamo adesso di capire perché è importante una Imbottitura consistente di poliestere all’interno del materasso. Il primo aspetto lo abbiamo già affrontato, quello dell’auto deumidificazione del materasso. Ma vi è un secondo aspetto altrettanto importante. L’acaro è un ragnetto cieco, per lui il poliestere risulta un prodotto tagliente su cui camminare. Quindi avere un materasso che abbia l’imbottitura in poliestere, e rallenta enormemente l’insediamento degli acari nel materasso. Sono le ragioni per cui un materasso deve avere una imbottitura consistente.

Quali materassi senza imbottitura si possono utilizzare

Vi è poi una specifica categoria di materassi che non ha imbottitura, perché sono realizzati con una schiuma Memory a espansione fredda. Questi materassi hanno la possibilità di essere deumidificati da questa speciale schiuma che ricorda la spugna marina. Una di queste schiume è il Memory di Tempur, che viene utilizzato dalla stessa tempo sui propri materassi. Un’altra di queste schiume, chiamata Memory Marine proprio perché ha la traspirabilità simile alla spugna marina, è una schiuma fredda della Microchambers. Questa schiuma viene utilizzata da una serie di marche che la dichiarano esplicitamente sui propri materassi. Queste marche sono: Saludormi, Evolve Materassi, Sanapostura, Sanmaterasso e Salu Link. Come vedete sono marche meno note e diffuse della Tempur. Ma sono tutte marche che utilizzano esclusivamente il Memory Marine di Microchambers. Tutte queste schiume fredde hanno la caratteristica di avere una elevatissima ventilazione e quindi si deumidificano facilmente, come il poliestere.

Differenze tra materassi Memory e a molle insacchettate

Passiamo adesso un altro argomento. Se state acquistando un materasso in memory con la parte sottostante realizzata di schiume evolute, tenete presente che le schiume evolute di sostegno sono schiume che non fanno passare l’aria. Quindi quando acquistate un materasso di schiuma, dovete verificare che abbia dei canali di ventilazione. Questi canali svolgono un effetto mantice, perché durante il sonno fanno circolare l’aria all’interno del materasso. Questi canali di ventilazione devono essere piuttosto ampi, in modo che la ventilazione sia consistente. Ma anche su questo argomento bisogna tenere presente un aspetto importante. Il disegno dei canali di ventilazione. Se noi non soffriamo di particolari patologie, sono più indicate quelle schiume evolute che abbiano un disegno ad Arco Romano. Si tratta di una struttura architettonica che ancora resiste dopo migliaia di anni. Ne vediamo le caratteristiche e le prerogative in due strutture della Saludormi che ci ha concesso gentilmente di utilizzarle.

Quali sono i migliori materassi matrimoniali

La struttura ad Arco Romano, realizzata con le schiume evolute, è oggigiorno una soluzione migliore rispetto alle molle insacchettate. Perché la massa di spinta dal basso verso l’alto, che ha la schiuma disegnata ad Arco Romano, è proporzionata al peso della persona che utilizza il materasso. Dando però delle caratteristiche di resilienza, e quindi di confort, maggiore rispetto alle schiume evolute normali. Ma non si tratta solamente di questo. Dobbiamo infatti ricordarci che con questo particolare sistema, sviluppiamo un effetto mantice nel materasso. Perché nella fase REM del sonno noi ci voltiamo inconsciamente dalle 20 alle 30 volte. Questa struttura è da ritenersi migliore rispetto alle molle indipendenti? Il primo aspetto è quello della quasi totale assenza dei campi elettromagnetici prodotti dal metallo delle molle. Il secondo aspetto è che la comodità del materasso è più proporzionata. Se vedete il materasso a molle insacchettate, anche sulle molle c’è della schiuma.

Le stoffe di rivestimento del materasso

Passiamo adesso alla stoffa di rivestimento del materasso. Le stoffe più adatte sono quelle stoffe naturali con alta circolazione d’aria. Nello specifico il lino, il cotone oppure la seta. Ma anche il cashmere è un prodotto molto buono. Quando invece andiamo a utilizzare dei materassi che hanno delle stoffe di altro genere, sarebbe meglio acquistare un materasso che abbia una fascia laterale 3D. Sono quelle fasce laterali che consentono la circolazione dell’aria fra l’interno e l’esterno del materasso. Riteniamo con questo post di avere dato delle informazioni adeguati che possano indicare su quali parametri concentrarsi per scegliere il materasso. Come vedete il nostro sito web non tratta di tutti gli argomenti. Ma sugli argomenti che trattiamo abbiamo una grossa conoscenza dovuta ai migliori divulgatori che collaborano con il nostro sito web.

Continua a navigare su Coocredit.com

Open chat
Salve, lasciate un messaggio.